NEWS
Non abbandonateci!
18-11-2014

"Non abbandonateci!": questa la richiesta della città del pendolino alle istituzioni e ai vertici dell'Alstom.

Di queste problematiche si è parlato lunedì sera 17 novembre nel consiglio comunale convocato dalla RSU Alstom e aperta a tutti i Saviglianesi.

Oltre ai sindacati e alle istituzioni del governo e della regione, ha avuto modo di chiarire la situazione anche l’amministratore delegato di Alstom Italia Pierre-Louis Bertina che ha detto: «Tutti riconoscono la qualità dei treni saviglianesi, ma non riusciamo più ad avere visibilità perché i nostri clienti non ci garantiscono la visibilità. Se non c’è mercato domestico non c’è mercato nemmeno per Alstom Italia. La politica deve tornare a garantire il ‘Made in Italy’, se lo farà ci sarà speranza anche per Savigliano».

Sulle politiche da attuare sono poi intervenuti l’assessore regionale ai Trasporti Francesco Balocco e l’assessore alle Attività produttive Giuseppina De Santis, oltre alla senatrice Patrizia Manassero e la Avvocato Flavio Manavella in rappresentanza della provincia di Cuneo. «Bisogna ricostruire la visibilità di un tempo e ridare ad Alstom una quota di mercato domestico. La situazione del mercato ferroviario italiano è però troppo frammentata, in quanto ogni regione agisce in autonomia sulle gare destinate ai trasporti. Queste sono le questioni che stiamo portando avanti ai tavoli di lavoro con i diversi ministeri interessati. La presenza del ministro Poletti proprio in questa città è stato un chiaro segnale in questo senso» queste per sommi capi le affermazioni delle istituzioni presenti.

Sul palco della Crosà Neira sono intervenuti anche i rappresentanti dei differenti sindacati. Che in sintesi hanno rimarcato: «Se non verrà garantita la continuità produttiva non si potrà più partecipare alle gare. In questo sfortunato caso, si bloccherà la produzione dei nuovi treni con le nuove norme che entreranno in vigore dal 2017. Non ci abbandonate!»

Per ANQUI erano presenti, oltre alla RSU Pietro Zamborlini, il Segretario Generale Francesco Scandale e il Territoriale Luciano Delpiano. Quest’ultimo è intervenuto al dibattito richiedendo un ulteriore sforzo alle Istituzioni presenti: «Auspichiamo che alle belle parole e alla disponibilità all’ascolto, seguano iniziative concrete a salvaguardia del futuro della Alstom e dei suoi lavoratori».

ALTRE NEWS
Inaugurata la Galleria del Vento del Centro di Orbassano
22-12-2014
È stata intitolata a Gianfranco Romitelli che per diversi mandati ha fatto parte della Giunta Esecutiva dell'AQCF, ha svolto l'incarico di RSA ed è stato membro e Portavoce del Comitato Periferico.
La visita allo stabilimento Mirafiori
27-11-2014
Il 15 ottobre scorso, una delegazione dell'AQCF composta dal Responsabile Territoriale FCA Fabrizio Amante e dal Presidente Francesco Scandale, ha visitato insieme alle delegazioni delle altre OOSS firmatarie del CCSL, lo stabilimento di Mirafiori Carrozzeria.
Il Presidente della CUQ scrive a Matteo Renzi
20-11-2014
La lettera informa il Presidente del Consiglio che la Confederazione Unitaria Quadri ha deciso di aderire alla petizione per chiedere al Governo di riconsiderare la decisione di ridurre il contributo erogato dallo Stato agli enti di Patronato.

Io Anqui
Area riservata
agli iscritti

Accedi
© 2018 - ANQUI - P.IVA 06420480011 - Note Legali - Cookie policy - youhost www.youhost.it